Programma Italiano (1^SP)

Istituto C. Varano – Camerino

Liceo Scientifico – Indirizzo Sportivo

Classe 1^ SP

Docente: Valerio Cuccaroni

Programma Italiano a.s. 2013-2014

Obietti, contenuti e modalità di attuazione

Il corso sarà così articolato:

A) Laboratorio di linguistica: dalla grammatica allo stile

B) Laboratorio di lettura: lettura e analisi di testi letterari e non

C) Laboratorio di scrittura: dalla cronaca al testo espositivo

I tre laboratori procederanno parallelamente nel corso dell’a.s. 2013-2014.

Periodo

Laboratorio

Competenze

Capacità/Abilità

Conoscenze

Modalità di verifica

Settembre-Dicembre 2013

Linguistica

Padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire l’interazione comunicativa

Analizzare la lingua di un testo dal punto di vista morfo-sintattico e lessicale.

Il soggetto

Il predicato verbale

Il predicato nominale.

Morfologia del verbo: modi, tempi, forme, generi

Test d’ingresso con auto-correzione.

Esercitazioni in classe e a casa, verifiche orali e scritte.

Lettura

Leggere per comprendere ed interpretare testi scritti: cronaca, racconto, mito, epica.

Utilizzare strumenti espressivi diversi dalla parola, tra loro integrati o autonomi (cinema e web).

Comprende ed interpreta testi di varia tipologia, attivando strategie di comprensione diversificate.

Maturare il gusto della lettura.

Struttura della cronaca: 5 W + H, occhiello titolo sommario, lead, stile.

Funzione antropologica della narrazione; le varie tipologie di testo narrativo (racconto, mito, poema epico, fiaba e favola); struttura del testo narrativo: la morfologia della fiaba (Propp), schema narrativo, sequenze, scene (narrative e cinematografiche); fabula e intreccio; analessi o flashback; prolessi o flash-forward; il sistema dei personaggi.

Fiabe e favole: Apuleio, Calvino, Esopo-Fedro-La Fontaine.

L’epica e il mito: contenuti e forme; archetipi: Genesi e Diluvio in Genesi, Enuma Elish, Epopea di Gilgamesh, Teogonia.

Biblioteca di classe: avvio del bookcrossing a scuola.

Esercitazioni in classe e a casa, verifiche scritte e orali.

Scrittura

Produrre testi di differenti formati, tipologie e complessità: cronaca, riassunto, descrizione

Acquisisce e seleziona le informazioni utili, in funzione dei vari testi scritti da produrre (cronaca, riassunto, descrizione).

Produce testi di contenuto generale e tecnico adeguati rispetto alla situazione comunicativa anche dal punto di vista lessicale e morfosintattico

La cronaca.

Il riassunto.

La descrizione: oggettiva/ soggettiva; connotativa/ denotativa.

Esercitazioni in classe e a casa, verifiche scritte (la seconda, di dipartimento, sarà comune a tutte le prime) e orali.

Dicembre-Gennaio

Recupero e potenziamento

Gennaio-Maggio 2014

Linguistica

Padroneggiare gli strumenti espressivi ed argomentativi indispensabili per gestire l’interazione comunicativa

Analizzare la lingua di un testo dal punto di vista morfo-sintattico e lessicale.

Complementi (tutti), apposizione, attributo.

Il concetto di proposizione.

Proposizioni principali e proposizioni subordinate.

Le principali proposizioni subordinate.

Esercitazioni in classe e a casa, verifiche scritte e orali.

Lettura

Leggere per comprendere ed interpretare testi scritti: cronaca, racconto, mito, epica.

Utilizzare strumenti espressivi diversi dalla parola, tra loro integrati o autonomi (cinema e web).

Comprende ed interpreta testi di varia tipologia, attivando strategie di comprensione diversificate.

Maturare il gusto della lettura.

Rappresentazione dello spazio e del tempo: rappresentazione oggettiva e soggettiva; la durata del racconto e della storia.

Il narratore e il punto di vista: interno/ esterno; focalizzazione.

Narrativa fantastica (i mostri: gli zombie di Lucano e Romero, Dracula di Stoker; le metamorfosi: Lucio di Apuleio e Samsa di Kafka; i Sessanta racconti di Dino Buzzati), fantascientifica (lo straniamento in Brown e Bradbury), fantasy (Lo Hobbit di Tolkien). Il romanzo di formazione e il realismo magico: Il sentiero dei nidi di ragno di Calvino; lettura integrale de L’albero e la vacca di Bravi (excursus sulla letteratura migrante in Italia: progetto sull’integrazione).

L’epica: archetipi: Coraggio (Ettore e Achille, Iliade) e Astuzia (Odisseo, Odissea).

Biblioteca di classe: avvio del bookcrossing a scuola.

Schede di libri e relazioni.

Incontro con l’autore.

Esercitazioni in classe e a casa, verifiche scritte e orali.

Scrittura

Produrre testi di differenti formati, tipologie e complessità: cronaca, riassunto, descrizione

Acquisisce e seleziona le informazioni utili, in funzione dei vari testi scritti da produrre (cronaca, riassunto, descrizione).

Produce testi di contenuto generale e tecnico adeguati rispetto alla situazione comunicativa anche dal punto di vista lessicale e morfosintattico

Il testo espositivo (analisi e comprensione).

Testi autoanalitici ed espressivi: diario, e-mail.

Esercitazioni in classe e a casa, verifiche scritte (la seconda, di dipartimento, sarà comune a tutte le prime) e orali.

Fine Maggio- Giugno

Recupero e potenziamento

Metodi e strumenti

La programmazione si fonderà su un metodo laboratoriale, basato sullo sviluppo delle competenze e la didattica della classe rovesciata, ovvero con una progressiva riduzione delle ore di lezione frontale, a beneficio di esercitazioni in classe, potenziamento e recupero.

Saranno utilizzati i testi in adozione.

I libri di lettura saranno “condivisi” dagli studenti, tra quelli di proprietà degli stessi e dell’insegnante, attraverso il progetto “Bookcrossing a scuola: biblioteca di classe”.

Inoltre, verrà adottato il romanzo L’albero e la vacca (Nottetempo-Feltrinelli, coll. Indies, 2013) dello scrittore di origine argentina, residente nelle Marche, Adrian Bravi, nell’ambito di un progetto d’Istituto sull’integrazione.

Saranno utilizzati materiali audiovisivi (scene di film, audiolibri, ecc.) e ipertesti presenti in lit-blog.

Mappe concettuali, integrazioni, elaborati degli studenti saranno pubblicati nel sito del docente: https://rovesciamenti.wordpress.com

Camerino, 11 ottobre 2013 L’insegnante

Valerio Cuccaroni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: